Foto della settimana

Foto della settimana
Boswell Wilkie Circus (Sud Africa)

giovedì 27 luglio 2017

GALLERIE FOTOGRAFICHE: Circus Paul Busch (D)

Durante un viaggio in Germania abbiamo felicemente incontrato sulla nostra via il Circus Paul Busch, che aveva montato le proprie strutture all'inizio del mese di luglio 2017 nella città di Buchloe, situata in Baviera nel sud della Germania.

Tale galleria fotografica è pubblicata anche sulla nostra pagina Facebook, visibile direttamente al seguente link:

Clicca sulle immagini per ingrandirle! 
Trovate questa e tutte le altre Gallerie di immagini pubblicate da Solo Circo X Sempre nella nostra pagina "Gallerie Fotografiche", in alto al nostro sito oppure cliccando QUI !!

mercoledì 26 luglio 2017

La Saga della Famiglia Bouglione in immagini


LUNAPARK TICINO: Alcune immagini da Agno

L'amico Michele Zemanek ci invia alcune immagini da Agno, piazza estiva del Luna Park del Canton Ticino (CH), dove vicino all'aeroporto cittadino potete divertirvi tutte le sere con diverse attrazioni.

Fino al prossimo 13 agosto 2017 tutti i giorni troverete un'atmosfera magica in cui passare una serata di sano divertimento. Il Luna Park è organizzato dalla Fam. Pellerani, che nei mesi autunnali sarà impegnata in Svizzera tedesca e a novembre la ritroveremo a Mendrisio (fiera San Martino) dal 10 al 12 novembre 2017.

SUL FILO DEL CIRCO (I): La quarta settimana

Siamo già arrivati all'ultima settimana della sedicesima edizione del festival "Sul Filo del Circo", uno tra i più famosi e rinomati festival di circo contemporaneo d'Italia.

In scena a Grugliasco (TO-Italia) grazie alla collaborazione tra Cirko Vertigo e Comune, presenta annualmente in luglio un cartellone di tutto rispetto, con diverse prime nazionali e internazionali, portando in Piemonte nomi tra i più conosciuti a livello mondiale. Scopriamo gli spettacoli in scena nei prossimi giorni:
Cliccando sul nome dello spettacolo potrete leggere la relativa scheda sul sito ufficiale del festival. Tutti gli spettacoli si tengono presso il Parco culturale Le Serre, dove troviamo sia lo "Chapiteau Vertigo" che il "Teatro Le Serre". Diversi anche gli eventi collaterali, per cui trovate maggiori informazioni sul sito ufficiale della kermesse:


** Prezzo ridotto per: Minori di 12 anni, over 65 anni, soci AIACE, con carta Torino+Piemonte Card, con Carta Entusiasmo-Carta Giovani del Circolo dei Lettori, con Abbonamento Musei Torino Piemonte, membri del CNA, soci dei circoli San Paolo IMI, Cedas FIAT, Unicredit, Ala Club, Circolo dei Lettori, dipendenti Seat, dipendenti Reale Mutua, soci dei circoli Suburbana, allievi della Scuola Holden e delle Scuole di Circo e i soci dei circoli FITEL.

martedì 25 luglio 2017

CIRCUS ROYAL (CH): Un buon successo a Zurigo

Il grande Circo svizzero Royal si trova a Zurigo (CH), la più grande e popolosa città svizzera. Le strutture sono montate sulla centrale piazza "Kasernenareal", il tutto dal 14 luglio scorso.

In questi 10 giorni di rappresentazioni il Circo Royal e, in particolare, le tigri in pista hanno riscosso un grande successo. Buon debutto anche per la nuova troupe di artisti marocchini che da pochi giorni si esibiscono in pista.

Il Circo Royal sarà a Zurigo solo fino a domani (mercoledì 26 luglio), per poi proseguire il tour in direzione di Wildhaus (28-30 luglio), Arbon (2-6 agosto), Romanshorn (8-9 agosto) e Schaan/FL (11-13 agosto).

Ringraziamo vivamente l'amico Michele Zemanek per le immagini

CIRCUS KNIE (CH): Incidente in pista per i "Desire of Flight"

Un brutto incidente è accaduto ieri nella pista del Circo Knie (CH) durante lo spettacolo serale in scena a Lucerna. Al duo Desire of Flight (in foto), già vincitore del Clown d'oro al Festival di Monte-Carlo 2014, è occorso un grave incidente durante il loro numero.

Malvina Abakarova ha purtroppo mancato una presa precipitando al suolo davanti agli occhi degli spettatori. Da parte dell'ufficio stampa del Circo Knie attualmente non si hanno notizie nel dettaglio, ma una conferenza verrà organizzata per la giornata odierna, mentre il Zürichsee Zeitung indica una frattura al gomito e alla mano. Si sottolinea inoltre che, sia in pista che durante i soccorsi ed il tragitto verso l'ospedale, Malvina è sempre rimasta cosciente.

In attesa di maggiori informazioni, porgiamo a Malvina e Valeriy la nostra vicinanza e gli auguri per una prontissima guarigione.

lunedì 24 luglio 2017

ALFIO MACAGGI: I prossimi ingaggi

L'amico Alfio Macaggi, giovane giocoliere italo-spagnolo, ha reso noto alcuni giorni fa i suoi prossimi ingaggi, prevalentemente per la stagione invernale.

Attualmente impegnato in Gran Bretagna con il Circo Vegas, dopo due anni in Svizzera con il Circo Royal, ecco di seguito dove potremo ammirarlo durante l'inverno 2017/2018:

  • Sint in de Piste (Belgio): 18-26 novembre 2017
  • Show a Saintes (Francia): 2-3 dicembre 2017
  • Cirque de Noël de Quimper (Francia): 6-10 dicembre 2017
  • Show a Beauvais (Francia): 16-17 dicembre 2017
  • Wintercircus Apeldoorn (Paesi Bassi): 24-30 dicembre 2017
Non conoscete Alfio? Solo Circo X Sempre l'ha intervistato per voi! Al link seguente una bella e interessante chiacchierata con il giovane Alfio:

CIRQUE AMAR (F): Bordeaux

Il Cirque Amar (F) e il suo spettacolo 2017 intitolato "L'Enchanteur" arrivano a Bordeaux, dove saranno in scena le rappresentazioni sulla piazza Place des Quinconces dal 25 al 30 luglio 2017.

Gli spettacoli saranno in pista giornalmente alle ore 20.30, venerdì e sabato alle ore 18.00 e 20.30, domenica alle ore 10.30 e 18.00. A Bordeaux troviamo inoltre una webcam posizionata nei pressi della piazza del Circo, da cui potrete vedere alcune immagini del Cirque Amar nei prossimi giorni:

Maggiori informazioni e prenotazioni su:

Il Cirque Amar (F) fa parte della nostra pagina "Dove si trova il Circo oggi ??" in cui trovate tournée aggiornate di molti Circhi europei! La pagina è rintracciabile in alto al nostro sito oppure cliccando QUI !!

domenica 23 luglio 2017

I CLOWN (reportage 2017): Dimitri

Jacob Müller, conosciuto con il nome d'arte Dimitri, nacque ad Ascona il 28 settembre 1935 ed è stato uno tra i più famosi clown, circensi, mimi e attori teatrali ticinesi e svizzeri. Dimitri è talmente conosciuto in patria con tale nome che riuscì a cambiare il proprio vero nome, dunque quello riportato su tutti i documenti d'identità, in "Jacob Dimitri".

Ma partiamo dagli inizi: Dimitri nacque in una normalissima famiglia, suo padre era scultore ed architetto, mentre la madre fu un'artigiana artistica. Frequentò le scuole tra il Ticino e Zurigo, divenendo poi ceramista/vasaio di professione, ma fin dall'età di 7 anni Dimitri decise quello che voleva dalla sua vita, diventare clown. Prese tale decisione dopo aver conosciuto Jean Andreff, clown svizzero attivo allora al Circo Knie. Durante gli anni dei normali studi scolastici cominciò a prendere lezioni di canto, ballo, recitazione ed acrobatica, mentre iniziò ad esibirsi in spettacoli per studenti o amici, dove iniziò a creare i suoi primi brevi numeri di pantomima.
Dimitri nel suo più vecchio spettacolo solista, intitolato Porteur (1962)

Nel 1954 Jacob si trasferì in Francia, ad Aix-en-Provence e Parigi, dove studiò pantomima da Étienne Decroux (attore e mimo francese), mentre acrobatica ed equilibrismo da artisti circensi diversi. Imparò a suonare la chitarra e soggiornò per un breve periodo in Svezia, dove lavorò come ceramista per pagarsi gli studi quale ginnasta. Dopo il rientro a Parigi, nel 1958 divenne allievo di Marcel Marceau, che per Dimitri è stato un vero e proprio maestro. Fu proprio Marceau che lo reclutò per i primi spettacoli mimici, per poi farlo lavorare come Augusto in diversi galà, fino ad ingaggiarlo con il Bianco Maïss nel Circo Medrano di Parigi. Da qui partì la grande carriera di Dimitri.

Nel 1959 tornò in patria e si esibì per la prima volta da solista ad Ascona, suo paese natale, per poi ripartire verso Innsbruck (A) dove ebbe il suo primo ingaggia quale clown, prima di tornare in Svizzera ad esibirsi per 3 mesi in un teatro di Berna. Negli anni seguenti creò tre diversi spettacoli da solista, ma si dedicò anche al disegno, alla pittura e al canto: non è un segreto che Dimitri pubblicò nella sua vita diversi dischi e libri, nonché quadri tuttora conservati a Verscio, dove ha sede il suo teatro. Nel 1961 sposò Gunda Salgo, sua consorte per tutta la vita, con la quale ebbe cinque figli, anche loro attivi nel mondo circense/teatrale: Masha e David sono equilibristi, mentre Nina è cantante.
Nel corso degli anni '60 partecipò a diversi Festival e manifestazioni in tutta Europa, tra cui il 1° Festival Internazionale di Mimo presso l'Akademie der Künste di Berlino, a cui Dimitri fu l'unico clown invitato nel 1962. Nel 1969 iniziarono i contatti con Fredy Knie Sen. che lo voleva insistentemente in tournée con lui. Dimitri accettò ed iniziò un lungo lavoro di preparazione, in particolare con l'elefantessa Sandry, con cui lo vedremo in pista in diverse scene ancora oggi presenti su Youtube.

Nel 1970 un grande ingaggio consolidò la sua carriera: partì infatti in tournée con il Circo nazionale svizzero Knie, per poi ritornarci anche nel 1973 e 1979. Nel 1971 fondò a Verscio, nel Canton Ticino (CH), un teatro, noto oggi come "Teatro Dimitri". Nel 1975 vi affianco la "Scuola Teatro Dimitri", oggi riconosciuta a livello nazionale e internazionale quale università professionale, e nel 1978 la "Compagnia Teatro Dimitri", peru cui Jacob curò tutto alla perfezione, dall'idea alla regia, fin ai costumi e alla pubblicità. Dal 1981 è attiva la Fondazione Dimitri e nel 2000 fu istituito il Museo Comico insieme ad Harald Szeemann, noto storico dell'arte svizzero.
Dimitri al Circus Knie (CH)

Nel 1984 ottenne un ingaggi, insieme a suo figlio David, presso il Big Apple Circus di New York. Seguiranno in seguito tournée in Spagna, Argentina e Messico, nonché in Cina nel 1985 e in Australia nel 1987. Gli anni '90 lo video protagonista di tournée in Grecia e in America latina, nonché di diversi spettacoli curati quale regista: ideò infatti lo spettacolo "Upside Down" per sua figlia Masha e Kai Leclerc, nonché fu regista dello show 1998 (poi anche nel 2001 e 20004) del Circus Monti.

Negli anni 2000 si esibì in diverse occasioni con lo show "La Famiglia Dimitri", in cui sul palco era affiancato dai figli Masha, David e Nina, nonché da Kai Leclerc e Silvana Gargiulo. Lo spettacolo ebbe successo non solo in patria, ma anche a livello internazionale tanto da essere presentato addirittura a Broadway.
Locandina dello spettacolo "La Famiglia Dimitri"

Nel corso della sua carriera Jacob Dimitri può annoverare diversi premi, tra cui il Trofeo Grock (1973), l'anello Han Reinhart (premio teatrale svizzero-1976), l'inserimento nella "Clown Hal of Fame" (1995), la cittadinanzia onoraria di Verscio (2005), lo Swiss Award per la cultura (2009) e lo Swiss Award alla carriera (2013).

Dimitri morì allêtà di 80 anni a Borgnone (Canton Ticino) il 19 luglio 2016. Pochi giorni prima, il 16 luglio, debuttò un suo nuovo show presso il Monte Verità di Ascona, mentre il 18 luglio, il giorno precedente alla sua morte, si esibì a Verscio con lo spettacolo "DimiTRIgeneration" in un teatro tutto esaurito.
L'Accademia Dimitri a Verscio (Canton Ticino - CH)

L'affetto che tutta la Svizzera (ma non solo) ebbe per Jacob Dimitri fu dimostrato ancora una volta dagli articoli, dai servizi e dagli speciali televisivi a lui dedicati nei giorni seguenti la sua scomparsa. Il funerale pubblico ebbe luogo a Locarno il 23 luglio 2016, a cui parteciparono diverse personalità di spicco del mondo teatrale e circense svizzero, nonché autorità cantonali ticinesi e nazionali.

Negli indirizzi web che vi riportiamo di seguito troverete il sito ufficiale del Clown Dimitri, nonché quello del Teatro e della Scuola Teatro Dimitri:
www.clowndimitri.com
www.teatrodimitri.ch

Il clown è la poesia fatta persona: in fondo è un poeta che, anziché scrivere le proprie poesie, le rappresenta...
Dimitri con Caterina Valente al Circus Knie (CH)

Prossimo reportage (serie estiva 2017):
David Larible - domenica 30 luglio 2017

Questo e tutti gli altri Reportage della nostra serie estiva 2017 intitolata "I Clown" è visibile nell'omonima pagina, rintracciabile in alto al nostro sito oppure cliccando QUI!!

sabato 22 luglio 2017

DOCUMENTARI: "The Golden Age of Circus - The Show of Shows"


Vi presentiamo oggi un bellissimo documentario che è andato in onda addirittura sulla BBC, famosa emittente televisiva pubblica inglese. Si tratta di un documentario di ben 1 ora e 13 minuti in cui vengono ripercorsi gli anni d'oro del Circo.

Da qui il nome del video: "The Golden Age of Circus - The Show of Shows", in cui vengono mostrate immagini dagli anni 1800 e 1900 tra complessi circensi, varieté, cabaret, artisti, freak show e attrazioni da tutto il mondo.

Se avete un po' di tempo guardatelo e se non ne avete salvatevelo, aspettate una sera dove in tele nulla vi garba e guardate questo bellissimo documentario in inglese.